Opportunità di guest post? Ecco come!

Seguo con molta attenzione il blog di Sean, un ragazzo inglese che ho “conosciuto” per caso via Twitter. Il fatto è che io lavoro per Zalando Italia, e lui conosceva Zalando UK per dei contatti di lavoro avuti in precedenza.

Trovo il suo modo di scrivere e raccontare le cose molto interessante, e quindi vi consiglio di vivamente di seguirlo anche su twitter.

Uno degli ultimi post che ho letto e che mi ha particolarmente colpito, è stato un post intitolato “Scraping Google for Guest Posting Opportunities” , ossia cercare opportunità di guest post in Google. Il suo articolo si concentra sulle opportunità fornite da Google.co.uk , mentre in questo post voglio vedere cosa succede con Google.it.

Il risultato che vedrete sarà una lista pura e semplice di eventuali siti che dicono di accettare guest post, ma avverto che non ho controllato la lista per sapere se un sito è di qualità o meno. Quindi, controllate per bene dove state andando a scrivere! In ogni caso, come tutti già sappiamo, scrivere dei guest post è un bel modo per creare del contenuto nuovo in altri siti, con la possibilità di piazzare dei link. Ora, per quanto riguarda come creare un guest post perfetto e come creare dei link perfetti , ci sono miliardi di cose da leggere nel web…quindi, leggete! :)

Sean consiglia l’utilizzo di due tool :

  1. “Scraper” per Google Chrome. Uno strumento molto utile per estrapolare dati dalle pagine web ed importarli in un foglio di lavoro
  2. SEOmoz Toolbar. Questa toolbar permette di verificare molti  fattori SEO della pagina web che si sta analizzando, soprattutto il PA (page authority) e il DA (domain authority) che verranno utilizzati in questo esercizio.

Ok. Installati? Molto bene. Ora vediamo come ottenere possibilita’ di guest posting su altri siti, blog…

  1. Rimuovi l’opzione Google Instant e imposta di mostrare 100 risultati. Per fare questo clicca sulla piccola rotellina in alto a destra in Google.it. Clicca su “impostazioni di ricerca” e clicca su “non utilizzare google instant” e in “numero dei risultati” scegliere “100” dal menù a tendina. Salva le preferenze.
  2. Cerca in Google.it per – inurl:”scrivi per noi” e poi puoi provare tutte le combinazioni che ti vengono in mente, come ad esempio inurl:”guest blogger” … ci sono un po’ di combinazioni possibili che si possono provare. Ricordatevi, provare non costa niente.
  3. Evidenzia il titolo della pagina web del primo risultato e , dopo aver cliccato il tasto destro, cliccate su “scrape similar”
  4. Esporta il tutto in googledocs
  5. Copia e incolla i risultati in Excel.

E la SEOmoz toolbar, cosa c’entra? C’entra! Puoi ricavare molto velocemente la DA (domain authority) del sito che stai guardando, creare una colonna nel tuo foglio excel, e aggiungere il valore, in modo tale poi da avere una lista ordinabile per DA.

Cercando “scrivi per noi” abbiamo ottenuto 75 risultati di siti che vogliono il tuo contributo come guest writer. Sicuramente alcuni di questi siti non saranno buoni, e ovviamente in Italia è più difficile trovare risultati di questo tipo in quanto siti diversi esprimono il concetto di guest post in modo diverso. Teniamo anche in considerazione che in Italia non c’e’ una cultura al guest posting come in altri paesi europei, quindi le difficoltà possono essere maggiori.

Penso però che sia un modo molto veloce ed intuitivo di trovare possibilità di guest posting. Certo, bisogna ingegnarsi un po’ di più per capire come trovarle al meglio rispetto a quando si ricerca qualcosa in inglese, ma comunque vale la pena provare.

Anzi, se avete idee su come migliorare questa ricerca per Google.it , scrivetemi un commento o mandatemi una mail, che pubblicherò i vostri risultati!

Ringrazio ancora Sean per avermi concesso di utilizzare il suo post e adattarlo a Google.it.

Questo post e’ stato scritto ascoltando “Alroy Road Tracks” di Squarepusher.

Alroy Road Tracks di Squarepusher

  • http://turismo-sardegna.blogspot.com/ Damiano

    Ciao
    grazie! usavo google doc con le query non conoscevo i tool di chrome :-)
    e a proposito del blog di sean, il post su Inbound Marketers è uno sballo :-)
    damiano

  • http://turismo-sardegna.blogspot.com/ Damiano

    …solo ora ho visto che sei anche fan dei NIN bene un’altra cosa in comune :-)
    anche se non son riuscito mai a vederli :-(
    d

    • Alessio

      Grazie Damiano per i commenti.

      Il blog di Sean è fenomenale in molti modi.

      I NIN sono la mia band preferita penso..insieme forse ad Aphex Twin..visti live una volta insieme ai Tool un po’ di anni fa…spettacolo!

  • Damiano

    Ciao
    e anche tool non male. Però in compenso ho visto Mars Volta ..magari li conosci.
    d